Tecniche di utilizzo del VOR

Come per l’NDB, anche per il VOR è importante stabilire dove ci troviamo rispetto alla stazione emittente, al fine di stabilire delle zone che prendono il nome di “TO” e “FROM” che lo strumento indicatore ci mostrerà con un triangolo (o alcuni modelli anche con la scritta). 

Vediamo cosa sono queste aree e come si interpretano le indicazioni TO e FROM :

Nr.1
Selezionare una radiale (linea verde) del VOR equivale a dividere lo spazio intorno alla stazione a terra in due semipiani delimitati dalla radiale stessa. Se siamo alla sua sinistra il CDI si sposterà a destra (semipiano A), viceversa se siamo alla sua destra la lancetta del CDI si sposterà a sinistra (semipiano B) indicandoci il lato dove si trova la radiale selezionata. L’indicatore resterà nel centro se siamo sulla radiale selezionata o quella a essa opposta. Il tutto è indipendente dalla prua dell’aereo 

Nr.2

Muovendosi verso la radiale dal settore “A” verso quello “B” o viceversa, dal momento in cui si giunge sulla radiale che si trova 10° da quella selezionata, il CDI comincerà a muoversi dalla posizione di fondo scala verso il centro segnandoci sui puntini bianchi il discostamento in gradi dalla radiale (distanza tra ogni puntino bianco = 2°). 

Nr.3
Contemporaneamente, le due ortogonali alla radiale selezionata (vedi sotto linea rossa) dividono lo spazio intorno alla stazione a terra in altri due semipiani chiamati “TO” e “FROM”.

Nr.4

Un aereo che si trova oltre le ortogonali della parte della radiale selezionata, sarà nel settore “FROM”, viceversa quando l’aereo è dalla parte opposta alla radiale selezionata sarà nel settore “TO”; un aereo che attraversa le radiali ortogonali a quella selezionata, vedrà sull’indicatore il passaggio da TO a FROM o viceversa 

Nota bene: Si ricorda che l’orientamento dell’aereo non influenza le indicazioni fornite dagli strumenti. Tutto dipende dalla radiale selezionata e dalla posizione dell’aereo rispetto ad essa. Quando l’aereo supera le radiali ortogonali avviene il cambio TO-FROM o viceversa. Quando l’aereo attraversa la radiale si muove il CDI dal lato dove abbiamo la radiale 

Fissiamo meglio il concetto.

  1. La zona “TO” e “FROM” dipende solo dalle ortogonali alla radiale selezionata e dalla posizione dell’aereo rispetto alla radiale e non dalla prua dell’aereo.
  2. La zona “TO” ci dice che, utilizzando quella specifica radiale, saremmo in avvicinamento al VOR (ossia voleremmo inbound alla radioassistenza)
  3. La zona “FROM” ci dice che, utilizzando quella specifica radiale, saremmo in allontanamento al VOR (ossia voleremmo outbound alla radioassistenza)
  4. Il CDI si sposta dalla parte dove abbiamo la radiale scelta (vedi indicazioni istintive e antiistintive)

Ripetiamo ancora il concetto con un esempio e l’utilizzo degli strumenti. 

L’aereo ha una prua di 100°, e possiamo stabilire di essere sulla Radiale R-030° ruotando la ghiera del VOR e vedendo il CDI centrarsi nella mezzeria. Abbiamo selezionato la radiale R-045°, quindi le radiali ortogonali a quella selezionata sono R-135° e R-315° (le linee sono riportate anche sull’indicatore VOR). Guardando il triangolo bianco notiamo che è rivolto verso il basso, quindi possiamo dire di essere nella zona “FROM”. Ossia se decidessimo di seguire la radiale selezionata ci allontaneremmo dal VOR (outbound) Guardando il CDI possiamo anche dire che la radiale è alla nostra destra in quanto la sua posizione rispetto alla mezzeria è proprio destra. (vedi indicazioni istintive e antiistintive di seguito riportate) Lasciamo l’aereo in quella posizione e ruotiamo il CRS selezionando una radiale R-140° 

L’aereo non ha cambiato posizione (sottolineo posizione e non prua) trovandosi ancora sulla radiale R-030°, abbiamo solo cambiato la radiale selezionata R-140° sul VOR. Le radiali ortogonali a quella selezionata sono R-230° e R-050° (le linee sono riportate anche sull’indicatore VOR) Guardando il triangolo bianco notiamo che è rivolto verso l’alto e quindi possiamo dire di essere nella zona “TO”. Ossia se decidessimo di seguire la radiale selezionata ci avvicineremmo al VOR (inbound) Guardando il CDI possiamo anche dire che la radiale è alla nostra destra in quanto la sua posizione rispetto alla mezzeria è proprio destra (vedi indicazioni istintive e antiistintive di seguito riportate) .

Indicazioni istintive e antiistintive

Per interpretare correttamente il VOR e quindi per usarlo appropriatamente, è necessario avere ben chiaro che le indicazioni che ci fornisce sono indipendenti dall’orientamento (prua) dell’aereo. L’indicatore avrà la lancetta a destra, al centro o a sinistra, e apparirà TO, FROM, OFF, solo in funzione della radiale selezionata e dalla posizione dell’aereo rispetto ad essa, indipendentemente dalla prua. Tuttavia la prua dell’aereo può farci percepire le informazioni degli strumenti indicatori in maniera differente : istintiva oppure antiistintiva

Si dice che l’indicazione del VOR è istintiva quando la lancetta CDI è spostata dalla parte dove il pilota ha effettivamente la radiale che intende intercettare. Per volare in modo istintivo bisogna selezionare la radiale in modo da avere la bandierina TO se si sta volando effettivamente verso il VOR (inbound), o la bandierina in FROM se si sta volando effettivamente in allontanamento dal VOR (outbound) e quindi avere la prua e OBS concordi anche se non uguali .

Vediamo di spiegare meglio il concetto con una serie di esempi. 

Immaginiamo di aver selezionato la radiale R-360° di un VOR. Le radiali ortogonali a quella selezionata sono R-090° e R-270° che ci forniscono i due semipiani “TO” e “FROM”. Il triangolo diretto verso il basso ci dice che siamo nel semipiano FROM ossia nel semipiano della radiale (outbound). 

Guardando lo strumento VOR “sembrerebbe” che la radiale sia alla nostra sinistra, mentre nella realtà l’abbiamo alla nostra destra. Le indicazioni del VOR sono errate? ASSOLUTAMENTE NO!!! Il VOR fornisce indicazioni indipendentemente dalla nostra prua, siamo noi che abbiamo una prua non concorde con l’OBS e con questa configurazione recepiamo le indicazioni dello strumento in maniera antiistintiva.

Ecco che ritornano indispensabili le radiali ortogonali a quella selezionata. Nella zona FROM, tutte le prue che ricadono nel semipiano FROM (cioè che effettivamente ci allontanano dal VOR) ci forniranno indicazioni istintive, viceversa tutte le prue che ricadono nel semipiani TO (cioè che effettivamente ci avvicinano al VOR) forniranno indicazioni antiistintive.

Nell’esempio, il pilota dell’aereo interpreterà le informazioni VOR in maniera istintive assumendo prue che vanno da 271° a 089°, mentre interpreterà le informazioni VOR in maniera antiistintiva assumendo prue da 091° a 269°. Le radiali ortogonali sono ininfluenti.

 

NOTA: Il termine prue istintive non è un termine aeronautico ed è qui usato solo ed esclusivamente per far recepire il discorso.

 

Per risolvere l’inconveniente di avere le indicazioni antiistintive, è possibile ruotare la rosa del VOR e selezionare la radiale reciproca a quella iniziale, così facendo ritorniamo ad avere indicazioni comode per la navigazione. 

Nell’esempio, il pilota dell’aereo interpreterà le informazioni VOR in maniera istintive assumendo prue che vanno da 091° a 269°, mentre interpreterà le informazioni VOR in maniera antiistintiva assumendo prue da 271° a 089°. Le radiali ortogonali sono ininfluenti

 

NOTA: Il termine prue istintive non è un termine aeronautico ed è qui usato solo ed esclusivamente per far recepire il discorso. 

 

Il VOR ora ci fornisce indicazioni istintive, ossia avremo la radiale dalla stessa parte indicata dal CDI Prua e OBS sono concordi (dalla stessa parte delle ortogonali radiale selezionata ) anche se non uguali.

Guardando lo strumento VOR possiamo vedere che la radiale è alla nostra destra. Con questa configurazione recepiamo le indicazioni degli strumenti in maniera istintiva.

Riassumiamo il modo per volare in maniera istintiva

  1. selezionare la radiale e stabilire se ci troviamo nel semipiano TO oppure FROM
  2. verificare se la prua ricade nel semipiano della radiale selezionata
  3. se prua e OBS sono concordi allora stiamo volando in modo istintivo
  4. se prua e OBS sono discordi allora ruotare la rosa del VOR per selezionare le radiale reciproca 

Lascia un commento