Rotate MD80 Professional

Dopo Aerosoft, Carenado, Taburet anche il Team Rotate collaborerà con Air Sicilia Virtual offrendo spunto per la la recensione del loro prodotto di punta l’MD-80 in versione Professional.

Il McDonnell Douglas MD-80 (soprannominato Mad Dog, “Cane pazzo“) è un aereo bimotore ad ala bassa con propulsori in coda da trasporto passeggeri per rotte a corto e medio raggio di notevole successo commerciale, prodotto dalla McDonnell Douglas a partire dalla seconda metà degli anni settanta sulla base del modello Douglas DC-9.

Storia del proggeto

Il progetto del DC-9 venne iniziato dalla Douglas Aircraft Company, in seguito fusasi con la McDonnell Aircraft Corporation nel 1967. L’aereo presentava un caratteristico impennaggio a T e due motori montati in coda (i Pratt & Whitney JT8D che già equipaggiavano il trireattore Boeing 727).

Alle prime versioni del DC-9 (le -10, -15 e -20) si affiancò quella costruita nel maggior numero di esemplari, la -30, che presentava un sensibile allungamento della fusoliera, motori più potenti e l’impiego di slats sul bordo d’attacco alare che consentivano un notevole miglioramento delle prestazioni da piste corte ed in condizioni hot and high. Limitata diffusione ebbero due versioni successive: la -40 (con fusoliera ulteriormente allungata rispetto alla -30 e motori ancora più performanti) e la -50 (ulteriore allungamento).

Alla fine degli anni settanta la casa statunitense cominciò a pensare ad una evoluzione più “radicale” del velivolo che fosse più al passo con i tempi (anche sulle tratte a corto raggio il numero di passeggeri aumentava costantemente), così nacque il progetto DC-9 Super 80 che, a partire dalla prima metà degli anni ottanta, venne rinominato MD-80 (veniva abbandonata la vecchia sigla DC, le iniziali di “Douglas Commercial” in favore di MD, ovvero “McDonnell Douglas”).

Questo aeromobile, così come il predecessore Douglas DC-9, venne affettuosamente chiamato dai suoi piloti “Mad Dog” a causa del fatto che l’elevatore in coda era composto da due parti non collegate direttamente ai comandi di volo, ma mosse aerodinamicamente tramite due alette più piccole poste sul bordo d’uscita, chiamate control tab, direttamente collegate ai comandi dei piloti. Il risultato era che gli elevatori sopra citati erano liberi di muoversi a terra e, se le condizioni del vento erano favorevoli, poteva accadere che uno dei due fosse sollevato mentre l’altro fosse abbassato, esattamente come simpaticamente apparirebbe un cane che ha un orecchio a punta alzato e l’altro pendente.

 

Rotate MD-80 Professional

Il Rotate MD-80 è una simulazione molto accurata di questo popolare velivolo, in particolare la variazione MD-88. Offre un’esperienza di simulazione complessa e coinvolgente. Il realismo del modello 3D e del lavoro di texture è un puro e delizioso piacere per gli occhi. La simulazione avanzata dei sistemi offre una solida esperienza per l’appassionato volo simmer.

  • Modello di volo preciso e prestazioni del motore ottimizzate.
  • Praticamente tutti gli strumenti e i controlli sono interattivi.
  • Sviluppato con il consiglio e la consulenza dei piloti autorizzati MD-80.
  • Compatibile con le versioni X-Plane 11 e 10.51.

 

Prezzo USD 59,95 
Distribuito da X-Plane.org in download – link prodotto
Provato per voi da Air Sicilia Virtual e Lupusingame

Lascia un commento